Follow Me
  • Facebook Clean Grigio
  • Pinterest Clean Grigio
  • LinkedIn grigio pulito
  • Bloglovin grey.png

Recent Posts

Posts archive

Hugo, the South Tyrolean drink - l’aperitivo tutto sudtirolese

Prosecchino, spritz, Veneziano, Bellini… ognuno ha il suo aperitivo preferito. Ma conoscete l’Hugo?

Un’invenzione autentica tutta sudtirolese che sta spopolando in tutta Italia e oltre i confini nazionali.


Si tratta di un drink poco alcolico a base di sciroppo di sambuco, prosecco e menta, molto beverino e apprezzato, inizialmente preferito dal gentil sesso. Ora invece fa felici tutti grazie al suo gusto fresco, leggermente dolce e frizzante, semplicissimo da preparare anche in versione analcolica.


Sparkling white wine, spritz, Veneziano, Bellini… everyone has his favourite aperitif. But do you know Hugo?

A totally authentic South Tyrolean creation that is making a splash all over Italy and beyond.


It’s a drink low in alcohol, made with elderflower syrup, prosecco and mint. Easy drinkable and appreciated, Hugo was at first preferred by ladies. Now is meeting the enthusiasm of everybody thanks to its fresh, slightly sweet and sparkling taste, so easy to prepare even in the virgin version.

Pochi sanno però che è opera di Roland Gruber, geniale barman di Naturno, che nel 2005 ha ideato la sua personale alternativa ai classici aperitivi leggeri. Inizialmente doveva chiamarsi Otto, nome però che non lo convinse poi tanto, ed era pensato con lo sciroppo di melissa, ahimè però troppo difficile da reperire. Lo sciroppo di sambuco (Holunder- o Holersaft, come si dice qui), che si prepara in casa da fine maggio utilizzando i fiori del sambuco, splendidi e delicati, è invece un’istituzione in Alto Adige. Durante le calde estati qui da noi si beve volentieri la Sportwasser, acqua minerale a cui viene aggiunta della limonata o qualche sciroppo, come ad esempio quello di sambuco. È ideale per dissetarsi dopo le passeggiate e le attività sportive o perfetta per i bambini invece delle bevande gassate confezionate. Oggi gli sciroppi sono disponibili anche al supermercato, ma io continuo a preferire quelli casalinghi, meno dolci e più genuini. Non vedo l’ora che i sambuchi fioriscano per preparare lo sciroppo nuovo e raccontarvi come si fa.


However, not many do know who the creator of the Hugo is: Roland Gruber, inspired barman from Naturns, created in 2005 his personal alternative to classic light drinks. At first, he thought about Otto as a name and about lemon balm syrup as main ingredient. Nevertheless, the name wasn’t impressive and balm syrup alack too hard to find. Elderflower syrup (Holunder- or Holersaft, as it’s called here), is by contrast a South Tyrolean must. It is home-made from the end of May using beautiful and delicate elderflowers. During hot summertime is usual to drink Sportwasser, mineral water with lemonade or any syrup added, like the elderflower one: thirst-quenching after sport activities or hiking, ideal for children instead of carbonated packed drinks. These days is easy to find syrups in supermarkets, but I still prefer the home-made ones, less sweet and more genuine. I can’t see the time when elderflowers will bloom to prepare my new syrup and show you how to make yours.

Avete nostalgia della vostra ultima vacanza in Alto Adige? Vi va di stupire amici e parenti con una fresca novità?

Ecco la ricetta per realizzare l’Hugo perfetto anche a casa vostra e sentirvi come in Alto Adige!


In un calice ampio da vino bianco mettete abbondanti cubetti di ghiaccio. Versate poi:

  • 3/10 di sciroppo di sambuco

  • 7/10 di prosecco molto freddo

  • Uno spruzzo di soda o acqua frizzante in base ai gusti

  • Qualche foglia di menta fresca

  • Una fettina di limone o lime

Mescolate bene e … alla vostra salute!


Il mio suggerimento:

- Aggiungete anche una fetta di mela rossa (per esempio una Kanzi è perfetta) per aggiungere un tocco di colore e un fantastico aroma in più.

- Per ottenere la versione analcolica, vi basterà eliminare il prosecco e abbondare con sciroppo e soda.


Do you miss your last holiday in South Tyrol? Want to make an impression on your friends and relatives with a fresh novelty?

Here the recipe to prepare the perfect Hugo at your place too and feel like beeing in South Tyrol:


Put in a large stem glass for white wine a good number of ice cubes, then add:

  • 3/10 elderflower syrup

  • 7/10 well chilled prosecco or sparkling white wine

  • A splash of soda or mineral water depending on taste

  • Some fresh mint leaves

  • A lemon or lime slice

Mix well and… cheers!

My tip:

- Add a red apple slice too (a Kanzi apple would be perfect) to throw in a colour touch and an extra fantastic aroma.

- To obtain the alcohol-free version just leave out prosecco and be generous with syrup and soda.

Non conosco nessuno a cui non piaccia l’Hugo, provare per credere!

Presto condividerò anche le mie ricettine per freschissimi ghiaccioli all’Hugo e il sorbetto all’Hugo. Ma aspettiamo che arrivi il caldo :-)

Voi l’avete assaggiato? Ditemi cosa ne pensate e dove avete bevuto il migliore.


I don’t know anyone who does not like Hugo, try to believe!

I am soon going to share my recipes for Hugo ice lollies and Hugo sorbet too. Let’s wait the hot season to come :-)

Ever tasted? Tell me if you like it and where you had your best.


“Zum Wohl”, come diciamo in Alto Adige – as we say in South Tyrol!


#season #spring #summer #wine #authentic #SouthTyrol #aroma

Post correlati

Mostra tutti

Copyright © 2015-2017 by Valentina Rossi & Miss Taste and Wine. All rights reserved.

Proudly Authentic and Handcrafted.

Created with Wix.com

  • Instagram - Black Circle
  • b-facebook
  • Pinterest nero tondo
  • LinkedIn nero tondo
  • Bloglovin.png
© Copyright